ANS: si arricchisce il programma per Sa Die

Come annunciato nel precedente articolo, Assemblea Natzionale Sarda ha lavorato intensamente per rendere Sa Die de Sa Sardigna una grande festa, la festa di tutte le persone sarde. Tante le attività che si svolgeranno a Cagliari, nel centro della città vestito di rosso per l’occasione.

Dalle ore 10:00, Piazza Yenne e il Corso V. Emanuele ospiteranno i Buskers in Cagliari, un collettivo di musicisti che si esibiranno dal vivo per tutta la giornata fino alle 21.

Sempre dalle 10:00, si parlerà della figura di Carlo Felice, con una passeggiata in inglese guidata da Eleonora Sano che racconterà della figura del sovrano sabaudo e del suo ruolo nella restaurazione dei Savoia nel periodo immediatamente successivo alla Sarda Rivolutzione. La stessa passeggiata si ripeterà poi nel pomeriggio, in italiano, alle 18:15.

Per i più piccoli, in collaborazione con gli scout di Agesci Selargius 1, alle ore 10:15 avrà luogo  una caccia al tesoro a tema Sa Die de Sa Sardigna in diversi punti della zona pedonale del Corso, in piena sicurezza. I “cacciatori” più ingegnosi che troveranno il tesoro segreto e vinceranno il premio!

Alle ore 11:30 Corona de Logu e Assemblea Natzionale Sarda ricorderanno l’ultimo atto di ribellione intrapreso dai Cagliaritani contro i Savoia e il loro regime oppressivo, deponendo dei fiori davanti all’Arco di Palabanda, in memoria dei sardi morti per la libertà.

Nel pomeriggio, alle 16:15, passeggiando tra i vicoli della roccaforte del quartiere Castello, sede del potere e principale teatro della rivolta, si potranno ripercorrere le vicende storiche e scoprire luoghi, aneddoti e personaggi della ribellione sarda contro l’oppressione sabauda.

Ma non è tutto. Grazie a i ragazzi e ragazze di Kairos, i più fortunati potranno vincere un bellissimo giro in barca nel golfo di Cagliari con aperitivo al tramonto!

Nonostante per questa prima edizione gli eventi siano concentrati nel centro di Cagliari, ci saranno tante altre attività per Sa Die:

  • A Olmedo, organizzato dall’Assemblea Territoriale di Sassari con il gratuito patrocinio del Comune, si terrà un evento aperto a tutti sul tema del sardo nella scuola in cui interverranno diversi relatori.
  • A Pirri, in collaborazione con Cittadinanzattiva Cagliari e, con il patrocinio del Comune di Cagliari, si svolgerà una mattinata di giochi all’aperto presso il Parco “La Vetreria” di Pirri, Cagliari. Ci saranno tante attività ludiche e culturali che richiameranno la nostra storia e le nostre tradizioni. Potranno partecipare i bambini di ogni età, ma saranno i benvenuti anche gli adulti che vorranno mettersi alla prova su temi come storia e lingua sarda.

Assemblea Natzionale Sarda ha anche raccolto una serie di eventi per Sa Die, organizzati da altri enti e associazioni, che si terranno non solo in Sardegna, ma anche in Italia e all’esterno, consultabile nella pagina web dedicata, in continuo aggiornamento.

Lascia un commento / Cummenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.