Si può fare? Nasce “S’Indipendente”

Leggi questo articolo in: sardu, alguerésgadduresu,  tabarchin turritanu.

S’Indipendente è il blog di informazione, nato e sostenuto da Assemblea Natzionale Sarda.
Non si può parlare di democrazia senza tener conto del diritto alla libera espressione di opinioni e alla critica.
Per questo, nel rispetto della pluralità che compone la società e la stessa Assemblea Natzionale Sarda, i soci dell’ANS – e chiunque ne senta la necessità – potranno liberamente esprimere attraverso questo blog la propria opinione su temi che riguardano la cultura, la storia, la politica della Sardegna, l’autodeterminazione dei popoli e l’autogoverno, con l’obiettivo di portare a conoscenza dei lettori diversi punti di vista su tematiche che troppo spesso vengono dimenticate nel/dal dibattito dei media e suscitare un confronto sulla
questione sarda in ogni suo aspetto.


Dietro le quinte di questo blog lavorano dei volontari, una “redazione” che si ispirerà ai 13 principi dell’Assemblea Natzionale Sarda e che parlerà tutte le lingue di Sardegna.
Si presenta con alle spalle un’importante carta dei valori, la quale costituirà il riferimento principe per la raccolta, la cernita e la redazione delle informazioni.


Si impegnerà a promuovere la libertà d’espressione, pur riconoscendo la responsabilità individuale relativamente al merito del contenuto degli articoli.


Diffonderà esclusivamente informazioni, documenti, immagini o audio di cui conosca la fonte e non permetterà per nessun motivo la deformazione di testi, documenti, immagini, audio e di opinioni espresse da altri.


Non userà mai metodi sleali per procurarsi informazioni e/o materiale e rettificherà ogni informazione che si rivelerà del tutto o in parte inesatta.


Si impegnerà altresì a rispettare sempre la dignità delle persone e la loro vita privata e non accetterà riferimenti sessisti o xenofobi nel testo, nelle immagini o in documenti audio.


Nell’utilizzare testi, immagini o documenti audio relativi a guerre, atti terroristici, disgrazie o catastrofi, rispetterà il limite del riguardo dovuto alla sofferenza delle vittime e delle persone a loro vicine.


Non accetterà vantaggi o promesse che potrebbero limitare la sua indipendenza.
S’Indipendente sarà uno strumento di dialogo sulla libertà, lo sviluppo economico e civile, sul benessere e sulla salute del popolo sardo al quale tutte e tutti potranno partecipare.

Leggi questo articolo in: sardu, alguerésgadduresu,  tabarchin turritanu.

Lascia un commento / Cummenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.